Rebecca Solnit

Foto di Rebecca Solnit

Rebecca Solnit

Rebecca Solnit (nata il 24 giugno 1961) è una scrittrice, storica e attivista americana. È autrice di più di venti libri sul femminismo, la storia occidentale e indigena, il potere popolare, il cambiamento sociale e l'insurrezione, il vagabondaggio e il camminare, la speranza e il disastro, tra cui Di chi è questa storia?, Chiamateli con il loro vero nome (Vincitore del Premio Kirkus 2018 per la saggistica), Cenerentola Liberator, Men Explain Things to Me, The Mother of All Questions e Hope in the Dark, e co-creatore della mappa della Città delle Donne, tutti pubblicati da Haymarket Books; una trilogia di atlanti di città americane, The Faraway Near, A Paradise Built in Hell: The Extraordinary Communities that Sorse in Disaster, A Field Guide to Getting Lost, Wanderlust: A History of Walking e River of Shadows: Eadweard Muybridge and the Technological Wild West (per il quale ha ricevuto un Guggenheim, il National Book Critics Circle Award per la critica e il Lannan Literary Award) e un libro di memorie, Recollections of My Nonexistence. È un prodotto del sistema educativo pubblico della California, dalla scuola materna alla scuola di specializzazione.

Sottoscrivi

Tutte le ultime novità da Z, direttamente nella tua casella di posta.

Institute for Social and Cultural Communications, Inc. è un'organizzazione no-profit 501(c)3.

Il nostro numero EIN è #22-2959506. La tua donazione è deducibile dalle tasse nella misura consentita dalla legge.

Non accettiamo finanziamenti da sponsor pubblicitari o aziendali. Contiamo su donatori come te per svolgere il nostro lavoro.

ZNetwork: notizie, analisi, visione e strategia di sinistra

Sottoscrivi

Tutte le ultime novità da Z, direttamente nella tua casella di posta.